Camminare è una scelta rivoluzionaria - Lombardia Coop to Coop
1
post-template-default,single,single-post,postid-1,single-format-standard,bridge-core-3.0.1,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-28.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.8.0,vc_responsive

Camminare è una scelta rivoluzionaria

Camminare è una scelta rivoluzionaria

Siamo abituati a camminare fin da piccoli e lo diamo per scontato. Negli ultimi anni stiamo scoprendo quanto sia importante questa pratica. È uno degli ingredienti principali per raggiungere il benessere. Quello fisico, perché è una pratica di prevenzione rispetto a possibili malattie. Quello mentale, perché ci permette di pensare, riflettere e perfino progettare. E per finire quello spirituale o psichico, grazie alla possibilità di vivere intensamente la relazione con noi stessi.

Camminare è una scelta rivoluzionaria. Abbatte steccati, consente di attraversare lentamente gli spazi e i territori, favorisce l’incontro. È il ponte l’immagine simbolo del cammino. Si confrontano culture, abitudini, tradizioni. Chi sceglie di percorrere i grandi cammini storici mette in moto una forte energia che rispetta l’ambiente. Il camminatore non inquina e porta con sé, nel suo zaino, nella sua bisaccia, tutto ciò che gli occorre per vivere.

Lombardia Coop to Coop nasce da queste basi, a cui si aggiungono altri due fattori di valore: il territorio e la dimensione sociale. Connettere i mondi è quanto stiamo scoprendo da tempo. Siamo sempre più parte di un’unica grande realtà, ma conosciamo sempre meno ciò che è prossimo a noi, i luoghi dove viviamo ogni giorno. La diffidenza, se non addirittura il rancore, ha preso il posto dell’accoglienza e della vicinanza all’altro. I valori di Coop sono invece attenti al benessere, alla socialità e per questo abbiamo proposto di dar vita a un progetto nuovo: collegare i vari punti vendita della Lombardia con un filo che li tenga insieme praticando la lentezza. Un progetto che favorisca l’incontro, la conoscenza, la tolleranza e l’accoglienza insieme alla scoperta dei territori.

Muoveremo tanti passi in ognuna delle provincie valorizzando i cammini esistenti, i parchi, le aree naturalistiche, ma anche i percorsi urbani che tanto hanno da raccontare. Ci sarà spazio per la cultura, l’arte, la conoscenza dell’alimentazione, le pratiche salutari per star meglio con il proprio corpo.

Per questo camminare con Coop diventa una pratica rivoluzionaria.